ASSOCIAZIONE ISI
Ingegneria Sismica Italiana


Strada Statale Valsesia, 20 - 13035 Lenta (VC)
Tel. (+39) 331 2696084
ingegneriasismicaitaliana@pec.it
www.ingegneriasismicaitaliana.com

Nuove Tecnologie

Nuove Tecnologie: valutazione della vulnerabilità sismica con il metodo semplificato MS®II di MT Ricci Mag 20, 2021 - 16:33

Nuove Tecnologie: valutazione della vulnerabilità sismica con il metodo semplificato MS®II di MT Ricci

MS®II di MT Ricci, un metodo semplificato per la valutazione speditiva della vulnerabilità sismica e della classe di rischio sismico (DM MIT 58/07) basato sui criteri definiti dal cosiddetto metodo basato sul giudizio degli esperti (GNDT94 – Corsanego/Petrini).
Continua e leggi

Nuove Tecnologie: adeguamento sismico della scuola secondaria di primo grado “Don Agostino Battistella” di Schio (VI) con il geniale cappotto sismico: progettazione ed esecuzione Mag 04, 2021 - 13:20

Nuove Tecnologie: adeguamento sismico della scuola secondaria di primo grado “Don Agostino Battistella” di Schio (VI) con il geniale cappotto sismico: progettazione ed esecuzione

Il presente articolo descrive l’intervento di adeguamento sismico ed energetico della scuola “Don Agostino Battistella” di Schio (VI) con il cappotto sismico prodotto da Ecosism che sopperisce le carenze sismiche, energetiche, termiche, acustiche e di resistenza al fuoco del fabbricato, consentendo anche la riqualificazione architettonica.
Continua e leggi

Nuove tecnologie: LINEA GUIDA - Prevenzione e sicurezza sismica - Soluzioni di miglioramento e adeguamento sismico per l’accesso alle agevolazioni fiscali. Apr 27, 2021 - 12:33

Nuove tecnologie: LINEA GUIDA - Prevenzione e sicurezza sismica - Soluzioni di miglioramento e adeguamento sismico per l’accesso alle agevolazioni fiscali.

G&P Intech grazie alla propria trentennale esperienza nell’ambito della ricostruzione e prevenzione sismica nel territorio nazionale, mette a disposizione questa Linea Guida allo scopo di illustrare le principali tecnologie di intervento volte a ridurre la vulnerabilità sismica dei fabbricati e in particolare dei condomini e delle abitazioni in c.a. e muratura al fine di aiutare il professionista, l’impresa e il general contractor alla scelta dell’intervento più idoneo per l’edificio allo studio.
Continua e leggi

Nuove Tecnologie: metodi semplificati e tecnologia per la prevenzione del rischio sismico per edifici e ponti Mar 22, 2021 - 16:09

Nuove Tecnologie: metodi semplificati e tecnologia per la prevenzione del rischio sismico per edifici e ponti

L’impiego dei metodi semplificati per la valutazione speditiva del rischio sismico ai sensi del DM MIT 58/17 consente la definizione di una scala di priorità per la successiva applicazione dei metodi convenzionali per la messa a punto di interventi di miglioramento sismico, determinando così un impiego più razionale ed efficace delle risorse da mettere in campo. I metodi convenzionali, in effetti, si basano su analisi complesse e laboriose. É quindi molto utile integrarli con metodi semplificati che abbiano comunque una buona affidabilità e che siano soprattutto derivati da metodologie e studi messi a punto e divulgati dalla comunità scientifica.
Continua e leggi

La nuova sede direzionale del gruppo farmaceutico Angelini Feb 02, 2016 - 01:27

La nuova sede direzionale del gruppo farmaceutico Angelini

Un esempio di ricostruzione sismo-resistente, ecosostenibile e senza spreco di territorio, realizzato con tecnologia NPS® di Tecnostrutture
Continua e leggi

Connessioni dissipative per strutture prefabbricate esistenti: il sistema Sismocell Mag 04, 2015 - 09:24

Connessioni dissipative per strutture prefabbricate esistenti: il sistema Sismocell

I dispositivi antisismici Sismocell possono essere utilizzati nell’ambito di interventi di messa in sicurezza e miglioramento delle prestazioni sismiche di edifici prefabbricati monopiano esistenti, progettati e realizzati senza criteri antisismici, in particolare come soluzione al problema dell’intervento sul nodo trave-pilastro, nel caso di travi di copertura semplicemente appoggiate ai pilastri.
Continua e leggi

Efficacia di una tecnica di rinforzo per murature esistenti mediante utilizzo di intonaco e rete in GFRP Nov 28, 2014 - 01:30

Efficacia di una tecnica di rinforzo per murature esistenti mediante utilizzo di intonaco e rete in GFRP

In questo articolo si presenta uno studio condotto al fine di valutare l'efficacia di una tecnica di rinforzo con intonaco e rete in GFRP (glass fiber reinforced polymer) per le murature.
Continua e leggi

I solai collaboranti nella progettazione antisismica Nov 25, 2014 - 01:30

I solai collaboranti nella progettazione antisismica

In questo documento si esamina il solaio come elemento strutturale non solo per quanto riguarda le sue funzioni normali, cioè quelle che deve assolvere quotidianamente, ma soprattutto per quelle che è chiamato ad assolvere in circostanze eccezionali, quali ad esempio un sisma. In particolare si evidenziano due caratteristiche che il solaio dovrà avere per essere integrato in un edificio costruito con criteri antisismici: il comportamento rigido del solaio (RIGIDEZZA DI PIANO) e il collegamento con le strutture verticali (CONTINUITA’ STRUTTURALE). La presenza di entrambi questi fattori permette all’edificio di avere un requisito importante ai fi-ni antisismici dell’edificio, ovvero il cosiddetto COMPORTAMENTO SCATOLARE. Nel documento vengono presentate svariate tecniche di intervento sui solai esistenti o di realiz-zazione di solai nuovi e per ognuna viene valutata l’efficacia della soluzione in rapporto alle due caratteristiche. In particolare la tecnica del solaio collaborante, cioè l’unione di travi in legno, acciaio o calce-struzzo con una soletta in calcestruzzo armata a mezzo di appositi connettori, è uno dei sistemi che permette la realizzazione di questi requisiti.
Continua e leggi

Nidyon: Strutture Antisismiche con Pannelli Portanti in Polistirene Set 18, 2014 - 01:34

Nidyon: Strutture Antisismiche con Pannelli Portanti in Polistirene

NIDYON è una tecnologia industrializzata basata sulla produzione (in stabilimento) e sull’utilizzo (in cantiere) di pannelli modulari in polistirene espanso completati in opera con l’applicazione di calcestruzzo. In estrema sintesi, si tratta di costruzioni a pareti portanti in calcestruzzo debolmente armato gettato in opera le quali, nello specifico, possono essere realizzate impiegando due differenti tipologie di pannelli, a seconda delle esigenze.
Continua e leggi

Costruzione con sistema a casseri a rimanere ECOSISM® Approccio Strutturale Mag 29, 2014 - 01:35

Costruzione con sistema a casseri a rimanere ECOSISM® Approccio Strutturale

Nella seguente relazione si informa lo strutturista sui concetti fondamentali per la progettazione di un edificio di edilizia civile mediante l’applicazione del sistema costruttivo ECOSISM®.
Continua e leggi



RASSEGNA STAMPA

realizzata in collaborazione con Ingenio


Archivio Eventi