ASSOCIAZIONE ISI
Ingegneria Sismica Italiana


Strada Statale Valsesia, 20 - 13035 Lenta (VC)
Tel. (+39) 331 2696084
ingegneriasismicaitaliana@pec.it
www.ingegneriasismicaitaliana.com

Utenti online: 7
Utenti iscritti: 1591

Convegno ISI “SISMA ED ELEMENTI NON STRUTTURALI Approcci, Stati Limite e Verifiche Prestazionali”

Novembre 27, 2014 - 18:29 da ISI
[ITEM_TITLE]


  Dal 27/11/2014 al 28/11/2014

Accedi per scaricare gli atti del convegno di Venerdì 24 Ottobre al SAIE di Bologna.... ....nell’ambito il Convegno Nazionale “Sisma ed Elementi Non Strutturali – Approcci, Stati Limite e Verifiche Prestazionali” organizzato dell’Associazione Ingegneria Sismica Italiana (ISI) in collaborazione con il SAIE. Il tema trattato risulta di grande attualità ed interesse sia in campo nazionale che internazionale come dimostrato dall’attività istituzionale di molti paesi per la standardizzazione di procedure atte a ridurre la vulnerabilità di queste componenti.


Gli Elementi Non Strutturali hanno in passato avuto un ruolo marginale nella progettazione sismica degli edifici e delle infrastrutture, tuttavia costituiscono una percentuale del valore dell’opera spesso di gran lunga superiore a quella delle strutture. I casi di danni verificatisi nei sismi dell’Aquila (2009) e dell’Emilia (2012) hanno sottolineato la necessità di estrema attenzione verso questi elementi della costruzione. Il tema si presenta sia nella progettazione di edifici di nuova costruzione che nella vulnerabilità di edifici esistenti. Le Norme italiane trattano poco il tema, mentre numerose normative internazionali stanno facendo chiarezza sull’approccio alla progettazione sismica di tali sistemi sebbene non accada spesso che i prodotti presentino adeguate qualificazioni alle azioni sismiche. Il Convegno, organizzato dall’Associazione Ingegneria Sismica Italiana, intende presentare il tema in una prospettiva applicativa, mostrando punti di vista di esperti operanti nel campo accademico e in quello professionale.

Al convegno, hanno partecipato molti esperti del settore, tra cui, il Prof. Marco Savoia, Direttore Scientifico del SAIE che, insieme all’Ing. Luca Ferrari, Presidente di ISI ha dato inizio al convegno con i saluti di benvenuto.  Il primo intervento è stato quello del Prof. Gian Michele Calvi che, ha introdotto il problema evidenziando l’importanza che ricoprono le componenti non strutturali nel costo complessivo dell’edificio che in alcuni casi può raggiungere il 70 %. Di seguito riportata una slide della presentazione del Prof. Calvi dove si mostrano le percentuali del costo dei vari elementi degli edifici in funzione della destinazione d’uso. Si osserva che le componenti non strutturali rappresentano in tutti i casi una parte considerevole del costo complessivo della struttura. 

Durante la presentazione il Prof. Calvi ha illustrato quali sono le limitazioni ed i problemi contenuti nei codici odierni, ma ha voluto concludere con una slide che non potevamo non riportare evidenziando che, sebbene la valutazione degli effetti del sisma sugli elementi non strutturali sia un problema piuttosto complicato, il passato ci insegna che guardando al futuro con le giuste motivazioni sarà possibile trovare un modo valido per affrontare anche questo problema.  

I relatori che sono intervenuti in seguito sono il Prof. Walter Salvatore dell’Università di Pisa ed il Prof. Roberto Scotta dell’Università di Padova che hanno illustrato con grande chiarezza ed interesse il problema delle scaffalature metalliche. Questi elementi non strutturali si sono dimostrati in molti casi particolarmente vulnerabili e meritano indubbiamente particolare attenzione in fase di progettazione.

L’Ing. Domenico Positello dell’ICO Engineering ha illustrato alcuni casi di intervento relativi la progettazione strutturale in corrispondenza di facciate vetrate. Gli Ingg. Giorgio Bo (Prodim srl) e Nicolò Ramasco (Bono Netro spa) hanno riportato la loro esperienza relativa la progettazione sismica di impianti tecnici illustrando aspetti progettuali e realizzativi.

L’intervento del Prof. Stefano Grimaz, Direttore SPRINT dell’Università di Udine ha concluso il convegno. Sono stati illustrati i criteri generali necessari alla riduzione della vulnerabilità sismica degli impianti antincendio, i quali devono garantire la loro efficienza in situazioni d’emergenza come quelle post-sisma. Il Prof. Grimaz ha concluso la sua presentazione con questa significativa slide che non ha bisogno di essere spiegata.  

Scarica gli atti del convegno:

Prof. Gian Michele Calvi, Professore Ordinario IUSS Pavia

Prof. Walter Salvatore, Professore Ordinario di Tecnica delle Costruzioni, Università di Pisa

Prof. Roberto Scotta, PhD, Docente presso l’Università di Padova

Ing. Domenico Positello, ICO Engineering, Conegliano Veneto (TV)

Ing. Giorgio Bo, Prodim & Ing. Nicolò Ramasco, Bono Netro spa

Prof. Stefano Grimaz, Direttore SPRINT-Laboratorio sicurezza e protezione intersettoriale, Università degli Studi di Udine

 


Articolo letto 62356 volte

 

Richiedi Informazioni




Accetto condizioni sulla privacy - Info Privacy

Inserisci il codice che leggi nell'immagine di sopra:
 




Altre News

Bando di borse di studio per l'iscrizione alla Laurea Magistrale 'Civil Engineering for Mitigation of Risks from Natural Hazards' Giu 11, 2019 - 12:17

Bando di borse di studio per l'iscrizione alla Laurea Magistrale 'Civil Engineering for Mitigation of Risks from Natural Hazards'

La Scuola Universitaria Superiore IUSS di Pavia finanzia quattro borse di studio (due borse da Euro 6.000/anno, due borse da Euro 3.000/anno) per studenti che si immatricoleranno per l’anno accademico 2019-2020 alla Laurea Magistrale interateneo “Civil Engineering for Mitigation of Risk from Natural Hazards”.
Continua e leggi

Geofondazioni nuovo socio sostenitore ISI Giu 11, 2019 - 18:13

Geofondazioni nuovo socio sostenitore ISI

Con grande soddisfazione diamo il benvenuto a Geofondazioni Ingegneria e Lavori S.r.l. all'interno del mondo ISI, certi che la loro collaborazione e le loro competenze saranno un importante valore aggiunto per il raggiungimento degli obiettivi della nostra Associazione.
Continua e leggi

Xella Italia nuovo socio sostenitore ISI Giu 01, 2019 - 00:33

Xella Italia nuovo socio sostenitore ISI

Con grande soddisfazione diamo il benvenuto a Xella Italia all'interno del mondo ISI, certi che la loro collaborazione e le loro competenze saranno un importante valore aggiunto per il raggiungimento degli obiettivi della nostra Associazione.
Continua e leggi

QUESTIONARIO su SismaBonus, Classificazione sismica e applicazione del D.M.65/2017 Mag 26, 2019 - 10:42

QUESTIONARIO su SismaBonus, Classificazione sismica e applicazione del D.M.65/2017

Quanto è utilizzato il SismaBonus, su quali edifici, quanto è diffusa la sua conoscenza? Queste sono alcuni dei dati che questo breve sondaggio on-line vuole raccogliere per creare una immagine reale dell’utilizzo di questo importante incentivo.
Continua e leggi

Novatest nuovo socio ISI Mag 14, 2019 - 16:11

Novatest nuovo socio ISI

Con grande soddisfazione diamo il benvenuto a Novatest all'interno del mondo ISI, certi che la loro collaborazione e le loro competenze saranno un importante valore aggiunto per il raggiungimento degli obiettivi della nostra Associazione.
Continua e leggi

Demolizioni e ricostruzioni con Sismabonus anche nei comuni a basso rischio Mag 06, 2019 - 20:04

Demolizioni e ricostruzioni con Sismabonus anche nei comuni a basso rischio

Sismabonus esteso anche nei comuni a basso rischio sismico, almeno per quanto riguarda gli incentivi riconosciuti a chi acquista unità immobiliari all'interno di edifici demoliti e ricostruiti dalle imprese.
Continua e leggi

Comunicato Stampa: Assemblea Nazionale di Ingegneria Sismica Italiana Apr 17, 2019 - 13:56

Comunicato Stampa: Assemblea Nazionale di Ingegneria Sismica Italiana

Si è svolta oggi l’Assemblea Generale di ISI dove sono stati presentati i risultati delle attività del 2018 ed i piani per il 2019. Tra le molte attività previste, il primo Congresso Internazionale di ISI che si terrà a L’Aquila il 27 ed il 28 Giugno www.congressoisi2019.it
Continua e leggi

FIP MEC nuovo socio ISI Apr 17, 2019 - 14:39

FIP MEC nuovo socio ISI

Con grande soddisfazione diamo il benvenuto a FIP MEC all'interno del mondo ISI, certi che la loro collaborazione e le loro competenze saranno un importante valore aggiunto per il raggiungimento degli obiettivi della nostra Associazione.
Continua e leggi

ETS nuovo socio ISI Apr 08, 2019 - 21:11

ETS nuovo socio ISI

Con grande soddisfazione diamo il benvenuto a ETS all'interno del mondo ISI, certi che la loro collaborazione e le loro competenze saranno un importante valore aggiunto per il raggiungimento degli obiettivi della nostra Associazione.
Continua e leggi

L'Aquila 2009 - 2019: A 10 anni dal Sisma Apr 06, 2019 - 13:10

L'Aquila 2009 - 2019: A 10 anni dal Sisma

10 anni fa alle 3:32 un sisma colpiva L’Aquila ed i territori circostanti. Una scossa di magnitudo superiore a 6 seguita da uno sciame sismico molto intenso che porterà a contare oltre 20.000 eventi sismici nei giorni e nei mesi successivi. Morti, macerie, costruzioni uniche distrutte e la dissoluzione di un tessuto urbano, sociale, affettivo che nessuna ricostruzione potrà riportare in vita.
Continua e leggi


RASSEGNA STAMPA

realizzata in collaborazione con Ingenio

L' esperto risponde

La sezione l'Esperto Risponde di ISI nasce con lo scopo di consentire ai propri soci di comunicare con gli esperti del settore. Il Comitato Scientifico ISI sarà a disposizione per rispondere ad alcune delle vostre domande.....