Diventa Associato ISI - Ingegneria Sismica Italiana

Scopri tutti i vantaggi e i servizi riservati ai nostri Associati.

Continua e leggi

ASSOCIAZIONE ISI
Ingegneria Sismica Italiana


Area Riservata

Rassegna stampa

Professioni-ISI

I numeri della ricostruzione post sisma centro Italia

Gennaio 12, 2023 - 09:44 da Ing. Lucia Serrapica
I numeri della ricostruzione post sisma centro Italia


A cura di Ing. Lucia Serrapica, Associata Individuale di ISI


Tra fine Dicembre 2022 ed inizio Gennaio 2023 ci sono state novità importanti per chi si occupa della ricostruzione post sisma centro Italia.

Alla fine dello scorso anno, il commissario alla ricostruzione, On. Giovanni Legnini, ha firmato l’Ordinanza con cui viene adottato definitivamente il Testo unico della ricostruzione privata (che è entrato in vigore dal 01 Gennaio 2023) con il compito di rendere la ricostruzione più semplice, attenta alle caratteristiche del territorio e alle esigenze dei cittadini.

I  punti cardine sul quale si basa il testo unico sono:

speditezza e semplificazione amministrativa, legalità, trasparenza, partecipazione, sicurezza degli edifici e del territorio, sostenibilità ambientale, efficienza energetica, qualità architettonica, tutela e valorizzazione del patrimonio e sviluppo sostenibile.

Ad inizio Gennaio 2023 cambio al vertice della struttura commissariale, subentra all’On. Giovanni Legnini il Sen. Guido Castelli come commissario alla ricostruzione.

Con il cambio al vertice e il passaggio delle consegne vengono illustrati i “numeri” della ricostruzione.

Ecco alcuni dati estrapolati :

- Domande presentate pari al 54,9% delle 51.000 attese in totale, con 8.300 cantieri conclusi.

- Richieste suddivise per comune:

- Tempo medio di attesa per concessione contributo ridotto da 583 a 130 giorni.

Ulteriori dettagli sono disponibili  su: https://sisma2016.gov.it/2023/01/10/rapporto-sulla-ricostruzione-post-sisma-2016-2017-in-centro-italia/.

Per noi tecnici della ricostruzione si prospetta un 2023 impegnativo, ma con la consapevolezza che il nostro lavoro nel ricostruire in sicurezza, efficienza e sostenibilità, darà nuova vita a questi luoghi, che mostrano al mondo la grande bellezza dell'Italia.

Foto di un cantiere della ricostruzione post sisma nel comune di Camerino (MC)