ASSOCIAZIONE ISI
Ingegneria Sismica Italiana


Strada Statale Valsesia, 20 - 13035 Lenta (VC)
Tel. (+39) 331 2696084
ingegneriasismicaitaliana@pec.it
www.ingegneriasismicaitaliana.com

Utenti online: 11
Utenti iscritti: 1825

Documento a supporto del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza a cura del gruppo di lavoro “Edifici Storici” dell’Associazione Nazionale ISI - Ingegneria Sismica Italiana

Marzo 24, 2021 - 15:33 da ISI
[ITEM_TITLE]


Visti i recenti sviluppi relativi al Recovery Plan, l’Associazione ISI – Ingegneria Sismica Italiana ha predisposto e trasmesso ai Ministeri competenti due proposte di supporto al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), nello specifico della Missione 1, componente 3 “Turismo e Cultura 4.0” e della Missione 2, componente 3 “Efficienza energetica e riqualificazione degli edifici”.


La proposta tecnica è stata predisposta da alcuni componenti del Gruppo di Lavoro “Edifici Storici” che si riunisce periodicamente con riunioni telematiche per discutere l’importante argomento multidisciplinare degli interventi sul patrimonio costruito.

Il documento presenta due proposte metodologiche per intervenire nella messa in sicurezza di borghi storici ed edifici storici vincolati, al fine di valorizzare il grande patrimonio storico e culturale italiano, incrementando l’attrattività del Paese.

La prima proposta si articola in un percorso di osservazione e conoscenza del borgo storico seguito dall’analisi della sicurezza dei fabbricati e dalle proposte di intervento. Tale percorso potrebbe essere seguito da più gruppi di operatori professionali, formando in questo modo una platea di operatori competenti, progressivamente crescente e presente negli specifici luoghi di analisi, coordinata dalle municipalità locali. Si conseguirebbe dunque una diffusione della conoscenza, un'offerta mirata di occupazione professionale e la creazione di competenze adeguate.

La seconda proposta affronta il tema della progressiva eliminazione delle criticità locali negli edifici storici vincolati, tramite un adeguato percorso di formazione delle competenze, di conoscenza delle opere, di definizione di interventi compatibili e di gestione a lungo termine. La proposta prevede specifici finanziamenti per: (1) borse di studio per dottorandi nei vari ambiti dell’architettura e dell’ingegneria riferibili alla conservazione delle strutture storiche, (2) iniziative di schedatura speditiva per l’individuazione delle vulnerabilità principali presenti, in modo da permettere agli enti che gestiscono molti edifici di avere una mappatura e una lista di priorità delle problematiche che interessano il proprio patrimonio, (3) un ampio numero di interventi semplici ed economici volti alla risoluzione delle criticità individuate, (4) l’incremento del numero di ingegneri civili/edili nell’organico delle sedi territoriali del MiBACT.

 

Leggi il documento completo trasmesso ai Ministeri: /ckfinder/userfiles/files/ISI-documento a supporto PNRR-Edifici e borghi storici.pdf



 

RASSEGNA STAMPA

realizzata in collaborazione con Ingenio

L' esperto risponde

La sezione l'Esperto Risponde di ISI nasce con lo scopo di consentire ai propri soci di comunicare con gli esperti del settore. Il Comitato Scientifico ISI sarà a disposizione per rispondere ad alcune delle vostre domande.....

Archivio Eventi