University of Camerino - University College of London - Educazione e ricerca per la prevenzione sismica

Maggio 31, 2018 - 20:24 da ISI
Due giorni di intensa collaborazione tra la Scuola di Architettura e Design dell'Università di Camerino e il team di EPICentre della University College of London.
[ITEM_TITLE]

​​Gli studenti del Master in Ingegneria Sismica e Gestione dei Disastri (Earthquake Engineering with Disaster Management MSc) con il supporto del team di EPICentre (Earthquake and People Interaction Centre) della University College London (UCL) saranno in visita nelle zone colpite dagli eventi sismici del 2016 da lunedì 4 a venerdì 8 Giugno, 2018.
 
La visita tecnica di ricognizione danni è coordinata dal docente Fabio Freddi di UCL con il supporto del Dr. Marco Baiguera e Valentina Putrino. Il viaggio studio è supportato anche dalla collaborazione del Prof. Andrea Dall'Asta, il Prof. Graziano Leoni ed il Prof. Alessandro Zona dell'Università di Camerino, il Prof. Andrea Giannantoni dell'Università di Ferrara, il Prof. Marco Mezzi, il Dr. Giulio Castori e il Dr. Alessandro Fulco dell'Università di Perugia, il Prof. Antonello Salvatori, il Dr. Francesco Potenza e la Dr.ssa Marigrazia D'Ascanio dell'Università dell'Aquila.
 
Gli studenti, circa 15 e provenienti da tutte le parti del mondo visiteranno le zone di Camerino, Norcia, Amatrice e L’Aquila.
 
Il gruppo di studenti, insieme ai docenti e ai ricercatori di UCL, si concentrerà su sei temi principali:
  1. ​Risposta sismica delle strutture (edifici, ponti, etc) nuove ed esistenti, in particolare di quelle rinforzate prima degli ​​ev​​enti sismici del 2016;​
  2. Prove non distruttive su edifici esistenti in cemento armato;
  3. ​Raccolta sistematica dei dati di danno, finalizzata allo sviluppo di modelli di valutazione della vulnerabilità sismica per le tipologie di edifici danneggiati dagli eventi sismici del 2016;
  4. R​isposta sismica di beni culturali (edifici storici, chiese, etc);
  5. ​Gestione dell’emergenza e ricostruzione (anche a L’Aquila, nel post-sisma del 2009);
  6. ​Esperienza e prospettive di persone e organizzazioni coinvolte nella sequenza sismica del 2016.
 
Nei primi due giorni del viaggio studio sono state organizzate una serie di attività educative e di ricerca in collaborazione con la Scuola di Architettura e Design dell'Università di Camerino. 
 
Programma
 
Lunedì 4 Giugno 
 
15.00 - 18.00 Visita del centro storico di Camerino colpito dagli eventi sismici del Centro Italia del 2016
 
Martedì 5 Giugno  
 
10.00 - 13.00 Prove non distruttive su edifici esistenti in cemento armato
 
13.00 - 14.30 Pranzo
 
14.30 - 19.00 Workshop: New perspectives in seismic risk assessment and resilience enhancement
 
 
 
---
UCL, fondata nel 1826, è stata la prima università britannica ad ammettere studenti di ogni sesso, etnia, fede religiosa o ideologia politica. Dalla sua fondazione ad oggi, presso di essa hanno studiato o insegnato molti personaggi illustri, fra cui Mahatma Gandhi e 21 premi Nobel. L'università è una delle più grandi del Regno Unito, organizzata in 8 facoltà, con 72 dipartimenti e oltre 40,000 fra studenti, ricercatori e docenti.
 
L'University College London è considerata una delle cinque migliori università britanniche insieme ad Oxford, Cambridge, London School of Economics e Imperial College. Ogni anno diverse agenzie internazionali classificano UCL fra le 10 migliori università al mondo. 
 
UCL ospita EPICentre (Earthquake and People Interaction Centre), il più grande centro di ricerca del Regno Unito e uno dei maggiori centri di ricerca in Europa per la modellazione e riduzione del rischio di disastri naturali. EPICentre è un centro multidisciplinare di ricerca e formazione che include docenti e ricercatori di ingegneria civile, ingegneria meccanica, statistica, psicologia, e sociologia. Negli ultimi 10 anni, EPICentre ha attratto fondi di ricerca inglesi, europei ed internazionali, pubblici e privati, per oltre 10 milioni di Euro.
---