Home News

Pantecnica nuovo associato sostenitore ISI

Pubbl. il 22 novembre 2023 ore 07:51 | ISI

Con grande soddisfazione diamo il benvenuto a Pantecnica®, in qualità di Associato Sostenitore di ISI, certi che la loro collaborazione e le loro competenze saranno un importante valore aggiunto per il raggiungimento degli obiettivi della nostra Associazione.

Servire il mercato con elevata flessibilità, competenza e soluzioni tecnologiche d'avanguardia. Questa è, in sintesi, la missione di Pantecnica®, azienda con sede a Rho che si propone da oltre 50 anni come partner tecnico di riferimento in grado di fornire prodotti ed un servizio di qualità in diversi settori industriali. Il nostro core business è la consulenza tecnico-applicativa per la progettazione, la produzione e la fornitura di sistemi e componenti per la tenuta dei fluidi e per l’isolamento e smorzamento di vibrazioni e urti in ogni possibile applicazione industriale, oltre che in alcuni ambiti civili. La ricerca è un settore strategico, nel quale l’azienda investe in media il 3 ≈ 5% del fatturato accrescendo continuamente il proprio know‐how tecnico‐applicativo. Infatti, Pantecnica® non si limita a sviluppare soluzioni in co‐design con i propri clienti e partner, ma si è anche attivata per interpretare e anticipare al meglio le esigenze dei propri mercati di riferimento, investendo in alcuni nuovi progetti di ricerca e brevetti prevalentemente in collaborazione con il Politecnico di Milano, ma anche con altri Enti di Ricerca ed Istituzioni.

DAFiReS® Dispositivo Antivibrante di Fissaggio a Resistenza Sismica di Pantecnica® - Tecnologie per la salvaguardia e l’efficienza degli impianti
L’ingegneria civile moderna ha sviluppato validissime tecniche di progettazione con dispositivi antisismici per le costruzioni, ma il mercato è carente di efficaci dispositivi a protezione di macchine, impianti tecnologici e altri sistemi definiti “non strutturali”.

DAFiReS® Dispositivo Antivibrante di Fissaggio a Resistenza Sismica è un brevetto per invenzione depositato da Pantecnica® (concesso in data 2/6/2021), ideato per proteggere in caso di evento sismico l’integrità di qualunque macchinario e impianto non strutturale, riducendo le accelerazioni sul sistema sospeso, impedendo il collasso delle molle di supporto, favorendo un rapido ritorno in servizio dello stesso, oltre ad essere facilmente sostituito dopo l’evento sismico. Questo brevetto è allineato con le linee guida di protezione antisismica di alcuni tra i paesi più avanzati, dove l’attenzione si sta spostando sempre più dagli elementi strutturali a quelli non strutturali. Esso copre da un lato un “vuoto” di conoscenze in quanto il progettista edile ha normalmente una scarsa conoscenza di impianti, mentre l’impiantista ha una scarsa conoscenza della sismica e dall’altro un “vuoto” di prodotti, poiché i produttori di sistemi di protezione antisismica sono concentrati sugli elementi strutturali, mentre quelli di antivibranti offrono soluzioni non adatte alle frequenze tipiche delle onde sismiche.
Si pensi ad esempio ai server di centrali elettroniche di elaborazione dati, ai gruppi di continuità, ai frigoriferi industriali per la conservazione di medicinali in contesti ospedalieri, agli impianti di trattamento aria ormai diffusi in ogni ambito civile ed industriale, ecc. In caso di una scossa tellurica di tipo ondulatorio, anche nel caso in cui l’edificio nel quale si trova installata l’apparecchiatura sia provvisto di protezione sismica, la relativa rigidità strutturale, a seconda della intensità della scossa, può determinare la caduta od il rovesciamento della apparecchiatura stessa con ulteriori danni oltre a quelli eventualmente provocati dalla scossa tellurica. Si stima che il 70 – 80% del valore di un edificio sia rappresentato dagli elementi non strutturali, che inoltre determinano la maggior parte dei tempi di non utilizzabilità dello stesso e la mancanza di «business continuity» a valle di sismi di media intensità.

Per maggiori informazioni visita il sito dell'azienda: https://www.pantecnica.it/research-development/



Articolo letto 354 volte

COME ASSOCIARSI

Associazione ISI
Ingegneria Sismica Italiana

Sede legale e operativa

via del Colosseo n. 62
00184 Roma (RM)

Contatti

segreteria@ingegneriasismicaitaliana.it

ingegneriasismicaitaliana@pec.it

(+39) 331 2696084

Be social

© 2024 ISI - Ingegneria Sismica Italiana. All Rights Reserved . Partita iva: 02562780029 . Codice Fiscale: 96063240186 . Privacy & Cookie Policy