ASSOCIAZIONE ISI
Ingegneria Sismica Italiana


Strada Statale Valsesia, 20 - 13035 Lenta (VC)
Tel. (+39) 331 2696084
ingegneriasismicaitaliana@pec.it
www.ingegneriasismicaitaliana.com

Utenti online: 6
Utenti iscritti: 1624

Prof. Claudio Modena


Università di Padova

Nato a Sommacampagna (Verona), Italia, 12 giugno 1946, laureato in Ingegneria Civile Sezione Trasporti presso la Facoltà di Ingegneria dell'Università di Padova, il 15/12/1970, con il massimo dei voti e la lode.
 
È stato professore incaricato e, quindi, dal 1988 Professore associato e dal 1994 Professore Ordinario di Tecnica delle Costruzioni presso l’Università di Padova, dove ha tenuto corsi di Tecnica delle Costruzioni, Problemi Strutturali dei Monumenti e dell’Edilizia Storica, Progetto di Ponti
 
Dall’anno accademico 2007-2008 è stato responsabile presso la sede di Padova di un “Advanced Master Course in Structural Analysis of Monuments and Historical Constructions” nell’ambito di un consorzio con l’Università di Minho (Portogallo), il Politecnico di Barcellona (Spagna), il politecnico e l’ITAM di Praga (Repubblica Ceca), finanziato dall’European Masters Programme Erasmus Mundus.
 
È stato direttore del Centro Interdipartimentale di Ricerca in “Studio e Conservazione dei Beni Archeologici, Architettonici e Storico-Artistici (Beni Culturali), e membro della Scuola di Dottorato in “Storia, Critica e Conservazione dei Beni Culturali” dell’Università di Padova.
 
È stato Direttore del Laboratorio Sperimentale per le prove sui Materiali da Costruzione annesso al Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale dell'Università di Padova.
 
È membro dell’Advisory Committee che promuove e coordina, con cadenza biennale, il convegno internazionale SAHC “Structural analysis of historic constructions”.
 
È membro attivo di associazioni scientifiche internazionali, e partecipa all’attività, anche di normazione, di associazioni ed enti nazionali e internazionali, tra le quali, ICOMOS, UNESCO, RILEM, ECTP, ISO, CEN, UNI.
 
Collabora con il MIT – Ministero delle Infrastrutture e  Trasporti – in attività di revisione  redazione di norme tecniche sulle costruzioni, con particolare riferimento alle costruzioni esistenti e alle costruzioni in zona simica, con il MIBACT in attività di salvaguardia del patrimonio culturali nelle recenti emergenze post sisma (in particolare L’Aquila 2009, Emilia-Lombardia-Veneto 2’12, Italia Centrale 2016), nella redazione di documenti tecnici di indirizzo e partecipando ad iniziative internazionali nell’ambito di programma di collaborazione per il trasferimento di conoscenze ed esperienze nel campo della conservazione del patrimonio architettonico,  fra cui in particolare recentemente con India e Giappone.
 
Collabora con il DPC- Dipartimento della Protezione Civile in qualità di membro, nel 2011, della commissione tecnica per gli studi di microzonazione sismica – e della commissione riduzione del rischio sismico, del Gruppo di lavoro incaricato di redigere le “Linee guida per la gestione del territorio in aree interessate da Faglie Attive e Capaci (FAC), dal 2011 al 2017 della Commissione nazionale per la previsione e prevenzione di grandi rischi ( settore rischio sismico), e quindi del Panel di valutazione delle proposte di revisione delle mappe di pericolosità sismica del territorio nazionale (MPS16).
 
È autore di 650 pubblicazioni, su riviste internazionali e nazionali e monografie (circa 200) e in atti di convegni internazionali e nazionali: i principali campi di interesse riguardano argomenti di meccanica strutturale, con riferimento a beni culturali e strutture esistenti in generale e ponti e viadotti e con stretta attinenza con problemi di progettazione strutturale, in particolare in situazione sismica, spesso suggeriti dall’esperienza professionale.
 
Svolge attività professionale in qualità di Direttore Tecnico, Legale Rappresentante e Amministratore Unico dello Studio Modena Ingegneria S.r.l., società fondata nell’ottobre 2001, con sede in Caselle di Sommacampagna (VR), via dell’Artigianato 7, attiva nel campo sia della progettazione e realizzazione di nuove strutture, di ponti ed edifici, di muratura, c.a. e c.a.p. sia della valutazione e miglioramento strutturale di costruzioni esistenti, ponti ed edifici, con particolare riferimento a costruzioni soggette  a vincoli di tutela.
 
 
Selezione Pubblicazioni
  • Campostrini GP, Taffarel S, Bettiol G, Valluzzi MR, da Porto F, Modena C (2018). A Bayesian approach to rapid seismic vulnerability assessment at urban scale. International Journal of Architectural Heritage; Vol. 12: 36-46.
  • Modena C, Lorenzoni F, Caldon M, da Porto F (2016). Structural health monitoring: a tool for managing risks in sub-standard conditions. Journal of Civil Structural Health Monitoring; Vol. 6: 365-375.
  • da Porto F, Guidi G, Verlato N, Modena C (2015). Effectiveness of plasters and textile reinforced mortars for strengthening clay masonry infill walls subjected to combined in-plane/out-of-plane actions. Das Mauerwerk; Vol. 19: 334-354.
  • Modena C, Reginato F, Stoppa M, Tecchio G, Costantini G, Passerini A (2013). Alberi d’acciaio lungo l’autostrada A4: Il nuovo viadotto “Torri di Quartesolo”. Costruzioni Metalliche; Vol. 1-2013.
  • Modena C, da Porto F, Valluzzi MR, Munari M (2013). Criteria and technologies for the structural repair and strengthening of architectural heritage. International Journal of 3R'S; Vol. 4: 606-621.
  • Tecchio G, Grendene M, Modena C (2012). Pounding Effects in Simply Supported Bridges Accounting for Spatial Variability of Ground Motion: A Case Study. Advances in Civil Engineering; Vol. 2012.
  • Modena C, Franchetti P, Grendene M (2006). Aspetti salienti della progettazione strutturale per la costruzione e per l’adeguamento di ponti e viadotti: Considerazioni generali ed esempi applicativi. Strade & Autostrade; Vol. 4.
  • Donà M, Tecchio G, da Porto F, Modena C (2013). Seismic isolation of industrial facilities: a case study in L’Aquila. In: Proc. of Vienna Congress on Recent Advances in Earthquake Engineering and Structural Dynamics 2013. p. 1-10, C. Adam, R. Heuer, W. Lenhardt & C. Schranz, Vienna, Austria, 28-30 August 2013
  • Tecchio G, Donà M, da Porto F, Carturan F, Modena C (2012). Displacement Based Design for transverse response of rc bridges: evaluation of iterative and direct procedures. In: 15th World Conference on Earthquake Engineering. Lisbon, Portugal, 24-28 September 2012
  • Valluzzi MR, Binda L, Modena C (2005). Mechanical behavior of historic masonry structures strengthened by bed joints structural repointing. Construction And Building Materials; Vol. 19(1): 66-73.
  • Tinazzi D, Modena C, Nanni A (2000). Strengthening of Masonry Assemblages with FRP Rods and Laminates. In: Advancing with Composites 2000. Maggio 9-11 2000, p. 411-418
  • Modena C, Valdemarca M, Valluzzi MR (1999). Volte murarie rinforzate mediante FRP. Analisi sperimentale e modellazione del comportamento . L'Edilizia; Vol. 7/8: 42-49.
  • Modena C, Tempesta P, Tempesta F (1997). Una tecnica ‘a secco’ basata sull’uso del legno per l’adeguamento statico dei solai in legno. L'Edilizia, Vol. 11/12: 22-32.
  • Modena C, Tomazevic M (1989). Seismic behaviour of masonry buildings with a mixed structural system: earthquake simulator study of three-storeyed building models. European Earthquake Engineering, vol. III, n. 1.
  • Modena C (1994). Repair and upgrading techniques of unreinforced masonry structures utilised after Friuli and Campania-Basilicata Earthquakes. Earthquake Spectra, Vol. (10)1: 171-185.

 

Ambiti di Competenza per la sezione "L'Esperto Risponde"

  • Strutture in c.a.; 
  • Strutture in acciaio; 
  • Strutture in muratura; 
  • Ponti; 
  • Interventi su strutture esistenti; 
  • Beni Artistici e Culturali; 
  • Valutazione del Rischio Sismico; 
 


Ing. Pietro Baratono
Provveditore alle OOPP di Lombardia ed Emilia Romagna

Prof. Antonio Borri
Università degli Studi di Perugia

Prof. Franco Braga
Univ. di Roma 'La Sapienza'

Prof. Guido Camata
Univ. Chieti-Pescara

Prof. Francesco Castelli
Università degli Studi di Enna “Kore”

Prof. Francesca Ceroni
Università degli studi di Napoli ‘Parthenope’

Prof. Eva Coïsson
Università di Parma

Prof. Andrea Dall’Asta
Univ. di Camerino

Prof. Gianmarco de Felice
Università Roma Tre

Prof. Roberto Di Marco
Università IUAV di Venezia

Prof. Marinella Fossetti
Università degli Studi di Enna 'Kore'

Dott. Fabio Freddi
University College London (UCL) / EPICentre

Prof. Dante Galeota
Univ. degli Studi dell'Aquila

Prof. Stefano Grimaz
Univ. degli Studi di Udine

Prof. Raffaele Landolfo
Università degli Studi di Napoli Federico II

Prof. Stefano Lenci
Università Politecnica delle Marche

Prof. Claudio Modena
Università di Padova

Prof. Alberto Pavese
Univ. degli Studi di Pavia

Prof. Andrea Prota
Univ. degli Studi di Napoli Federico II.

Ing. Virginio Quaglini
Politecnico di Milano

Prof. Paolo Riva
Univ. degli Studi di Bergamo

Prof. Anna Saetta
Università IUAV di Venezia

Prof. Walter Salvatore
Univ. degli Studi di Pisa

Prof. Prof. Marco Savoia
Univ. degli Studi di Bologna

Ing. Roberto Scotta
Univ. degli Studi di Padova

Ing. Stefano Secchi
ISIB / CNR

Prof. Paolo Spinelli
Univ. degli Studi di Firenze

Prof. Tomaso Trombetti
Univ. degli Studi di Bologna

RASSEGNA STAMPA

realizzata in collaborazione con Ingenio

L' esperto risponde

La sezione l'Esperto Risponde di ISI nasce con lo scopo di consentire ai propri soci di comunicare con gli esperti del settore. Il Comitato Scientifico ISI sarà a disposizione per rispondere ad alcune delle vostre domande.....


Archivio Eventi