ASSOCIAZIONE ISI
Ingegneria Sismica Italiana


Strada Statale Valsesia, 20 - 13035 Lenta (VC)
Tel. (+39) 331 2696084
ingegneriasismicaitaliana@pec.it
www.ingegneriasismicaitaliana.com

Utenti online: 9
Utenti iscritti: 1485

Percezione della pericolosità sismica in Italia

Agosto 01, 2016 - 22:29 da ISI
[ITEM_TITLE]


Nel 2015 l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) in collaborazione con l’Istituto di Ricerche sulla Popolazione e le Politiche Sociali (IRPPS) del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) e l’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale di Trieste (OGS) ha condotto un’indagine su come la pericolosità sismica sia percepita dalla popolazione. Lo studio è stato finanziato del Dipartimento della protezione Civile (DPC) ed ha coinvolto un campione statistico nazionale di oltre 4mila persone.


Il 41,3% della popolazione del nostro paese vive in zone sismiche con elevata pericolosità, tuttavia come spiega Massimo Crescimbene, ricercatore dell’INGV e coordinatore dello studio, “solo 6 italiani su 100 hanno una percezione adeguata del pericolo presente sul territorio”.
 
Lo studio si è basato su di un questionario nel quale il punteggio 1 indica il valore di percezione più basso mentre il punteggio 7 indica il massimo. I risultati mostrano che la percezione della pericolosità sismica nel nostro Paese è in media di 3,24, con differenze non significative, da un punto di vista statistico, tra le regioni del Nord (3,20), del Centro (3,39) e del Sud e Isole (3,70).
 
“Questi punteggi sono estremamente bassi se si considera che nella scala utilizzata per il questionario il valore 4 rappresenta il punteggio che divide i valori in bassi (minori di 4) e alti (maggiori di 4) ma soprattutto, ed è il dato più critico, i valori medi registrati da parte di cittadini residenti in zone più e meno pericolose non si discostano sufficientemente tra loro (rispettivamente 3,03 e 3,53), dove nelle aree più pericolose ci si sarebbe aspettato un punteggio medio superiore a 5,50”, aggiunge Crescimbene.
 
L’indagine “Risk Perception and Communication” ha fornito, inoltre, informazioni importanti per promuovere campagne di riduzione del rischio sismico e progetti educativi.
“Sul totale degli intervistati (N=4.012)”, prosegue Crescimbene, “appena il 6% ritiene di essere bene informato sui terremoti e il 33% abbastanza informato, mentre il 38% pensa di essere informato in modo superficiale e il 23% di non esserlo affatto. Il medium più utilizzato per avere informazioni è la televisione (37%) seguito dai giornali (22%) e dal web (21%),Protezione Civile (7%) Enti di Ricerca ed Università (2%), Regioni, Province e Comuni (4%), Libri (4%) il restante 3% riceve informazioni da amici, familiari ed associazioni di volontariato.
 
Occorre infine rilevare che meno del 5% degli intervistati ha partecipato personalmente a un’iniziativa per la riduzione del rischio sismico: tra questi, quasi tutti hanno sottolineato un forte coinvolgimento e interesse”.“In base ai risultati dell’indagine”, conclude Crescimbene, “possiamo affermare che nel nostro Paese appaiono quanto mai fondamentali campagne di informazione sulla riduzione del rischio sismico, come “Io non rischio Terremoto” promossa e realizzata dal Dipartimento della Protezione Civile (DPC), INGV, ANPAS e Consorzio della Rete dei Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica, in accordo con le Regioni e i Comuni interessati. È inoltre indispensabile trasformare i progetti educativi realizzati in questi ultimi anni nelle scuole (ad esempio il Progetto EDURISK ) in programmi permanenti, per dare vita a una generazione di cittadini più informata, consapevole e attivamente coinvolta nella riduzione dei rischi naturali”.
 
Fonte: INGV
 
 


 

Richiedi Informazioni




Accetto condizioni sulla privacy - Info Privacy

Inserisci il codice che leggi nell'immagine di sopra:
 




Altre News

Comunicato Stampa 14 Novembre 2018 -  Proposte ISI al Governo: Potenziamento Sismabonus nella Legge di Bilancio 2019 Nov 14, 2018 - 10:57

Comunicato Stampa 14 Novembre 2018 - Proposte ISI al Governo: Potenziamento Sismabonus nella Legge di Bilancio 2019

Le proposte di ISI al Governo su come stabilizzare e completare, con la legge di stabilità per il prossimo anno, il quadro delle agevolazioni fiscali per l’adeguamento sismico degli edifici.
Continua e leggi

ISI al SAIE 2018: Tutte le attività dell'ultima edizione Nov 14, 2018 - 19:44

ISI al SAIE 2018: Tutte le attività dell'ultima edizione

Si è chiusa con grande successo la 53° edizione del SAIE 2018, la fiera italiana dell’edilizia e dell’ambiente costruito, che ha volutamente rimesso al centro il cantiere, raccontandolo in diverse piazze dell’eccellenza attraverso case history e testimonianze di best practice nazionali e internazionali. La manifestazione è stata animata da oltre 40mila professionisti che si sono incontrati, scambiati idee e progetti e hanno potuto vedere dal vivo i nuovi prodotti e le nuove tecnologie di 450 aziende in esposizione.
Continua e leggi

Gli incontri di ISI al SAIE 2018 - Scarica gli atti Ott 04, 2018 - 13:20

Gli incontri di ISI al SAIE 2018 - Scarica gli atti

Ingegneria Sismica Italiana partecipa alla 53° edizione del SAIE 2018 che si terrà a BolognaFiere dal 17 al 20 Ottobre con molteplici iniziative, rivolte ad aziende, professionisti e privati, che si focalizzano sulle nuove normative, sull’innovazione tecnologica e sugli incentivi economici per gli investimenti di messa in sicurezza ed adeguamento sismico degli edifici.
Per continuare a leggere è necessario essere autenticati al nostro sito
Continua e leggi

Sismabonus: niente agevolazione fiscale per chi è in ritardo con l'asseverazione Ott 22, 2018 - 22:42

Sismabonus: niente agevolazione fiscale per chi è in ritardo con l'asseverazione

L'Agenzia delle Entrate chiarisce: l'asseverazione tardiva del professionista che spedisce oltre il tempo consentito il certificato anti-sisma non consente l'ottenimento del beneficio fiscale.
Continua e leggi

Seminario ISI al SECED. Il Prof Paolo Riva racconta la Classificazione Sismica ed il Sismabonus e il suo impatto agli esperti del Regno Unito Set 27, 2018 - 19:27

Seminario ISI al SECED. Il Prof Paolo Riva racconta la Classificazione Sismica ed il Sismabonus e il suo impatto agli esperti del Regno Unito

Ieri 26 Settembre 2018 si è svolto a Londra il Seminario SECED dedicato a ISI (Ingegneria Sismica Italiana) sul tema della Classificazione Sismica e Sismabonus.
Continua e leggi

Comunicato Stampa - Casa: Governo Punti Su Ecobonus E Sismabonus Set 21, 2018 - 20:00

Comunicato Stampa - Casa: Governo Punti Su Ecobonus E Sismabonus

E' stata presentata martedì 18 settembre, presso la sede di Ance, la campagna su Eco e Sisma Bonus. ISI partecipa all'iniziativa insieme a tutti i soggetti che compongono la filiera delle costruzioni. Ha aderito anche il Consiglio Nazionale Ingegneri.
Continua e leggi

Cobiax nuovo socio  ISI Set 12, 2018 - 13:53

Cobiax nuovo socio ISI

Con grande soddisfazione diamo il benvenuto a Cobiax all'interno del mondo ISI, certi che la loro collaborazione e le loro competenze saranno un importante valore aggiunto per il raggiungimento degli obiettivi della nostra Associazione.
Continua e leggi

Fassa Bortolo nuovo socio sostenitore ISI Set 12, 2018 - 13:30

Fassa Bortolo nuovo socio sostenitore ISI

Con grande soddisfazione diamo il benvenuto a Fassa Bortolo all'interno del mondo ISI, certi che la loro collaborazione e le loro competenze saranno un importante valore aggiunto per il raggiungimento degli obiettivi della nostra Associazione.
Continua e leggi

30 Settembre 2018: Prima Giornata Nazionale della Prevenzione Sismica Ago 02, 2018 - 12:40

30 Settembre 2018: Prima Giornata Nazionale della Prevenzione Sismica

La Fondazione Inarcassa, con il Consiglio Nazionale degli Ingegneri e il Consiglio Nazionale degli Architetti, con il contributo scientifico del Consiglio Superiore dei Lavori pubblici, del Dipartimento della Protezione Civile, della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane e della Rete dei Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica, ha istituito la prima Giornata Nazionale della Prevenzione Sismica che si terrà il 30 settembre 2018.
Continua e leggi


RASSEGNA STAMPA

realizzata in collaborazione con Ingenio

L' esperto risponde

La sezione l'Esperto Risponde di ISI nasce con lo scopo di consentire ai propri soci di comunicare con gli esperti del settore. Il Comitato Scientifico ISI sarà a disposizione per rispondere ad alcune delle vostre domande.....