L’Agenzia delle Entrate conferma la demolizione e ricostruzione senza variazioni di volumetria fra gli interventi agevolabili fiscalmente col “sismabonus”

Maggio 03, 2018 - 22:00 da ISI
Il 27 aprile scorso, con la risoluzione n.34/E, l’Agenzia delle entrate ha fornito un nuovo, ulteriore ed importante chiarimento in fatto di tipologie di interventi edilizi fiscalmente agevolabili ai sensi dell’art.16 del DL 63/2013 (c.d.”sismabonus”).
[ITEM_TITLE]

Ad interpello specifico l’Agenzia delle Entrate ha chiarito, in particolare, che:

  • I commi 1-bis, 1-ter, 1-quater e 1-quinquies dell’art.16 del DL 63/2013, che contengono l’insieme delle disposizioni oramai denominate in gergo con l’appellativo sismabonus (detrazione del 50% fino ad un massimo di spese documentabili pari a 96mila euro per unità immobiliare, ed elevabili al 70/80 % nel caso di una diminuzione di ½ classi di rischio dell’immobile rispettivamente, ed al 75/85 % per gli interventi realizzati su parti comuni) sono applicabili agli interventi di ristrutturazione edilizia, ed in particolare a quelli relativi all’adozione di misure antisismiche (art.16-bis comma 1 lett.i) del TUIR)
  • Che, fra gli interventi di ristrutturazione edilizia e di recupero del patrimonio edilizio di cui sopra, vanno inclusi quelli di demolizione e fedele ricostruzione.

 

In virtù di quanto sopra, richiamando anche il parere n.°27/2018 del C.S.LL.PP., conclude chiarendo che:

  • Agli interventi di demolizione e ricostruzione, necessari a restituire agibilità ed utilizzabilità ad un edificio in stato di grave fatiscenza o di dissesto statico, purchè senza variazioni delle originali volumetrie, sono applicabili le agevolazioni fiscali previste dall’art.16 del DL 63/2013
  • La fruizione delle detrazioni di cui sopra avviene secondo le quote corrispondenti alle spese effettivamente sostenute da ciascuno dei titolari del diritto di proprietà sull’immobile.

 

Il testo della risoluzione dell'Agenzia delle Entrate è scaricabile al seguente link: risoluzione 34E_27042018_Agenzia_Entrate




 
Dai la tua opinione


Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a ISI.com. Fai log in o, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati qui.
Indirizzo Email
Nickname
Password


1/Dati di accesso alla Community
Indirizzo Email*
Password*
Inserisci la tua password: minimo 6 caratteri e non più di 10. Vengono accettati solo numeri e lettere.
Conferma Password
2/Informazioni personali
Nickname*
Scegli il tuo nickname, con lunghezza minima 3 caratteri e massima 30. Sono consentiti: lettere, numeri, punti, underscore.
Genere
3/Impegno di riservatezza nel trattamento dei dati]

Tutela dei dati personali.
Ai sensi del Decreto Legislativo n. 196 del 30.06.2003 si informa che i dati qui raccolti hanno la finalità di fornire informazioni sui servizi dell'Associazione ISI nonchè sui prodotti e servizi dei Soci Sostenitori dell'Associazione ISI. Tali dati verranno trattati elettronicamente, in conformità alle leggi vigenti, dalla Associazione ISI - Ingegneria Sismica Italiana e non saranno utilizzati per scopi diversi da quelli per cui si concede autorizzazione con la compilazione del presente modulo. L'interessato gode dei diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/03. Titolare del trattamento dei dati è: Associazione ISI - Ingegneria Sismica Italiana - Strada Statale Valsesia, 20 - 13035 Lenta (VC) - Tel. (+39) 331 2696084
Accetto Info Privacy




Richieste informazioni

 
 

Info Privacy
Inserisci il codice che leggi nell'immagine di sopra: