Gruppo Stabila nuovo socio sostenitore ISI

Settembre 30, 2017 - 12:40 da ISI
Con grande soddisfazione diamo il benvenuto a Gruppo Stabila all'interno del mondo ISI, certi che la loro collaborazione e le loro competenze saranno un importante valore aggiunto per il raggiungimento degli obiettivi della nostra Associazione.
[ITEM_TITLE]

Gruppo Stabila è un’azienda leader in Italia nella produzione di laterizi strutturali per murature portanti ordinarie e armate in zona sismica. 
 
Presente con n.3 stabilimenti a Isola Vicentina (VI), Ronco all’Adige (VR) e Dosson di Casier (TV), l’azienda si contraddistingue per operare con i più alti standard qualitativi attraverso sistemi di gestione ed ambientale da sempre certificati (UNI EN ISO 9001 e 14001) con una produzione costantemente sottoposta al rigoroso sistema di attestazione 2+ che ne garantisce il valore aggiunto della Categoria I°.
 
CATEGORIA I°
Categoria I° che significa un controllo accurato della produzione a garanzia dei più bassi range di tolleranza – quasi la metà di una Categoria II°-  che si traducono, in fase progettuale ed esecutiva, nella certezza dei valori fisico-meccanici dei prodotti (peso, dimensioni e prestazioni) - tutto puntualmente controllato e certificato da un ente terzo accreditato (sistema 2+). Questo garantisce al progettista l’utilizzo di più bassi coefficienti di sicurezza sfruttando interamente il potenziale meccanico del prodotto ottenendo, così, più elevati valori di resistenza della muratura (oltre il 50% di un pari prodotto di Categoria II°).
 
SOSTENIBILITÀ
Sempre attivi nel perseguire i principi di qualità, nella sostanza, non solo di prodotto ma anche di un’edilizia sostenibile Gruppo Stabila è da sempre impegnata, attraverso politiche proattive, ad impostare una produzione a basso impatto ambientale, un approccio che ha portato alla convalida di produzione nel pieno rispetto dei Criteri Ambientali Minimi (C.A.M.) e a diventare membro sostenitore del Green Building Council.
 
RICERCA
Un altro punto cardine è la costante ricerca unita alla continua e proficua collaborazione con i più importanti istituiti universitari. Grazie anche a questo fondamentale connubio nel 2010 è stato brevettato il sistema per muratura armata Taurus. Un sistema basato sull’innovativo schema radiale del blocco che garantisce, oltre ad una perfetta distribuzione degli sforzi, un ideale comportamento isotropo dell’intero scheletro strutturale a garanzia di una totale assenza di punti deboli.
 
L’ulteriore risposta “consegnataci” dalla campagna di prove (monotone, cicliche, a compressione e taglio-compressione) tenute c/o il Dip. ICEA dell’Università degli Studi di Padova, hanno rappresentato un nuovo punto di partenza sulle reali potenzialità del sistema LATERIZIO.
 
(vd. report completo su www.gruppostabila.it).