Casa Italia: Rapporto sulla Promozione della sicurezza dai Rischi naturali del Patrimonio abitativo

Agosto 23, 2017 - 13:06 da ISI
Il progetto Casa Italia, avviato dal Governo Renzi nel settembre 2016, prese le mosse dagli eventi sismici dell'agosto 2016. Il suo campo d’azione si estende alla prevenzione con riferimento a tutti i rischi naturali, includendo, oltre a quello sismico, quello vulcanico, franoso e alluvionale, oltre che la cura e alla valorizzazione del territorio e delle aree urbane.
[ITEM_TITLE]

Nei giorni scorsi Casa Italia pubblica il “Rapporto sulla promozione della sicurezza dai rischi naturali del patrimonio abitativo”; 200 pagine per fornire l’analisi della situazione esistente e indicazioni operative per il futuro per perseguire la prevenzione dei rischi naturali. Il rapporto nasce dalla collaborazione di 17 esperti, coordinati dal professor Giovanni Azzone, e all’apporto dei maggiori istituti di ricerca e del sistema universitario.
 

La prima parte del Rapporto identifica le informazioni che consentono di comprendere il livello di rischio che caratterizza un ambito territoriale o un'entità fisica. Nella seconda parte, il Rapporto tratta le politiche per la riduzione della pericolosità dei fenomeni naturali, della vulnerabilità degli edifici e del livello di esposizione di persone e cose. Centrali, sul punto, sono le misure contenute nell’ultima legge di bilancio a proposito di Sismabonus. Molto interessante è anche la terza parte dello studio, sul tema delle misure che possono rafforzare gli interventi di riduzione del rischio naturale, analizzando politiche volte al potenziamento della resilienza delle comunità, interventi formativi e progettazione del sistema di finanziamento.

 



 
Dai la tua opinione


Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a ISI.com. Fai log in o, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati qui.
Indirizzo Email
Nickname
Password


1/Dati di accesso alla Community
Indirizzo Email*
Password*
Inserisci la tua password: minimo 6 caratteri e non più di 10. Vengono accettati solo numeri e lettere.
Conferma Password
2/Informazioni personali
Nickname*
Scegli il tuo nickname, con lunghezza minima 3 caratteri e massima 30. Sono consentiti: lettere, numeri, punti, underscore.
Genere
3/Impegno di riservatezza nel trattamento dei dati]

Tutela dei dati personali.
Ai sensi del Decreto Legislativo n. 196 del 30.06.2003 si informa che i dati qui raccolti hanno la finalità di fornire informazioni sui servizi dell'Associazione ISI nonchè sui prodotti e servizi dei Soci Sostenitori dell'Associazione ISI. Tali dati verranno trattati elettronicamente, in conformità alle leggi vigenti, dalla Associazione ISI - Ingegneria Sismica Italiana e non saranno utilizzati per scopi diversi da quelli per cui si concede autorizzazione con la compilazione del presente modulo. L'interessato gode dei diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/03. Titolare del trattamento dei dati è: Associazione ISI - Ingegneria Sismica Italiana - Strada Statale Valsesia, 20 - 13035 Lenta (VC) - Tel. (+39) 331 2696084
Accetto Info Privacy




Richieste informazioni

 
 

Info Privacy
Inserisci il codice che leggi nell'immagine di sopra: