COMUNICATO STAMPA: Recupero del Costruito in Zona Sismica. Alla luce delle NTC 2008 e degli aspetti assicurativi.

Maggio 07, 2013 - 13:56 da ISI
Terza Torre sala A, Viale della Fiera 8
Bologna Fiere (BO)
Dal 24/05/2012
al 25/05/2012

Il convegno tratta un tema di grande attualità non solo in Italia ma in tutte le nazioni a rischio sismico. Il numero di costruzioni esistenti che non rispettano le norme sismiche, soltanto in Italia, supera certamente le 100.000 unità ed il loro adeguamento è un problema non soltanto tecnico ma certamente anche economico ed organizzativo. Un aspetto grandemente innovativo del convegno è l’introduzione del tema assicurativo con spunti di riflessione intorno al rapporto tra strumenti assicurativi e norme tecniche di costruzione in zona sismica. Al convegno partecipano in qualità di relatori fra i massimi esperti a livello mondiale di ingegneria sismica e problematiche assicurative.
[ITEM_TITLE]

ORARIO:9.30

L’assicurazione del rischio sismico unitamente alla qualità del costruito nel rispetto degli standard antisismici, è il binomio imprescindibile per salvaguardare le risorse e contribuire a far crescere la cultura del costruire sicuro. Questo in sintesi quanto emerso dal convegno organizzato da Associazione ISI – Ingegneria Sismica Italiana - lo scorso 25 Maggio a Bologna. Il convegno sottolineando la vulnerabilità del patrimonio immobiliare italiano, ha posto l’accento sul tema scottante dell’assicurazione del rischio sismico e sulla necessità di formare una coscienza civica in materia di prevenzione.

Leggi il comunicato completo....

Scarica il programma completo...

 



Articolo letto 47095 volte
Pubblicato in: Convegni - Convegni -