Garantire Sicurezza Sismica: tradizione ed innovazione nella progettazione delle tamponature in laterizio nei telai in c.a.

Ottobre 11, 2016 - 20:21 da ISI
Sala Notturno, Centro Servizi Fiera di Bologna - blocco D
Il 19/10/2016

Evento organizzato da Andil in collaborazione con ISI, Università di Napoli/RELuis, Università di Pavia/EUCentre e Università di Padova. Coordinano Andrea Dari e Guido Magenes. La partecipazione al convegno prevede l’erogazione di crediti formativi.
[ITEM_TITLE]

ORARIO:15.00 - 17.30

Tutto sulle ultime soluzioni antisismiche dall’industria del laterizio. Se ne parlerà al SAIE (BolognaFiere 19-22 ottobre) nell’incontro organizzato da Andil in programma nel pomeriggio di mercoledì 19 ottobre con esperti e autorevoli professionisti del settore dell’ingegneria sismica italiana, impegnati in questi giorni sul territorio laziale colpito dal terremoto a fine agosto; l’analisi partirà proprio dalla loro significativa testimonianza sugli effetti del disastroso recente sisma.

 

Inoltre, considerata la concomitanza del prossimo meeting del progetto Insysme presso l’Università di Pavia, sono stati invitati a partecipare all’evento tutti i partner del progetto, provenienti da Paesi europei e non, a più alto rischio sismico, per presentare i diversi sistemi antisismici sviluppati nell’ambito della ricerca.

 

Progettare e costruire in sicurezza è possibile è la convinzione dell’industria dei laterizi che da anni promuove la validità certificata delle soluzioni di ultima generazione di muratura strutturale ordinaria e di muratura armata per i più alti livelli di pericolosità sismica del nostro territorio.

 

Senza dimenticare le tamponature in laterizio nelle strutture a telaio, per le quali sono stati elaborati nuovi ed efficaci criteri di progettazione ad integrazione delle Norme Tecniche per le Costruzioni e sviluppati sistemi innovativi con speciali componenti dissipativi; come il sistema Insysme recentemente testato su tavola vibrante presso i laboratori Eucentre - Università di Pavia che ha dimostrato di resistere a terremoti particolarmente violenti e potenzialmente molto distruttivi.

 

Programma

Inquadramento normativo e criteri per la progettazione delle murature non strutturali

Guido Magenes, Università di Pavia/EUCentre

 

Progetto INSYSME: i sistemi innovativi europei

Francesca Da Porto, Università di Padova

 

Le tamponature in laterizio in Grecia: presente e futuro

Elizabeth Vintzileou, National Technical University of Athens

 

Sistema innovativo INSYSME a giunti scorrevoli

Paolo Morandi, Università di Pavia/EUCentre

 

Evoluzione NTC e trasferimento tecnologico

Edoardo Cosenza, Università di Napoli/RELuis

 

Classificazione sismica degli edifici

Paolo Segala, Associazione ISI - Ingegneria Sismica Italiana

 

Iscrizione al convegno al seguente link (clicca qui)

 

Fonte:http://www.saie.bolognafiere.it/media-room/news/al-saie-il-punto-sulle-ultime-soluzioni-dellantisismica/6477.html



Articolo letto 1054 volte
Pubblicato in: Seminari -

 

Richieste informazioni

 
 

Info Privacy
Inserisci il codice che leggi nell'immagine di sopra: